Buon Natale

Care compagne e compagni,

Finalmente sono giunte le festività di fine anno. Quest’anno le ferie sono già iniziate il 21, data del solstizio d’inverno. In ogni angolo della città e in ogni casa ci si riunisce per trascorrere le notti più lunghe dell’anno in serenità stando assieme.

Rimpatriata di famiglia per le feste di quest’anno.

Nel mio piccolo villaggio, ieri ci siamo ritrovati in tante e tanti per gli auguri. Il gruppo teatro ha letto dei racconti e delle poesie, fra le quali una di Alda Merini1, gli amici della biblioteca hanno distribuito biscotti, le donne del giovedì hanno allestito un buffet salato, il gruppo ricreativo della Grá ha preparato la zuppa di cipolle e servito della raclette. Senza grande sfarzo e con tanta voglia di stare assieme.

A tutti voi auguro un Natale con pochi regali, ma con tutti gli ideali realizzati.” Alda Merini

Buon Natale di Alda Merini

A Natale non si fanno cattivi
pensieri ma chi è solo
lo vorrebbe saltare
questo giorno.
A tutti loro auguro di
vivere un Natale
in compagnia.
Un pensiero lo rivolgo a
tutti quelli che soffrono
per una malattia.
A coloro auguro un
Natale di speranza e di letizia.
Ma quelli che in questo giorno
hanno un posto privilegiato
nel mio cuore
sono i piccoli mocciosi
che vedono il Natale
attraverso le confezioni dei regali.
Agli adulti auguro di esaudire
tutte le loro aspettative.
Per i bambini poveri
che non vivono nel paese dei balocchi
auguro che il Natale
porti una famiglia che li adotti
per farli uscire dalla loro condizione
fatta di miseria e disperazione.
A tutti voi
auguro un Natale con pochi regali
ma con tutti gli ideali realizzati.

1 Alda Merini, Francesco Chiesa, Giovannino Guareschi, ecc.

By |2018-12-31T11:50:04+00:0031.12.2018|Scritti personali|0 Comments