Io spero che anche gli uomini abbiano un cuore, e desidero che gli uomini vogliano accettare che anche le donne hanno una testa.

Emilie Lieberherr, (in relazione al diritto di voto femminile nel 1969)

La vita è un arazzo e si ricama giorno dopo giorno con fili di molti colori, alcuni grossi e scuri, altri sottili e luminosi, tutti i fili servono.

Isabel Allende, (il quaderno di Maya)

FEDERALI 2019 #testamaniecuore

Da 6 anni sono in Municipio a Lugano. Ho competenze utili che metto a disposizione. Sono pronta a mettermi in gioco quale candidata al Consiglio Nazionale alle elezioni del prossimo 19 ottobre. 

1964, ingegnera civile ETH, Lugano – Carabbia, coniugata, due figli. Municipale PS Lugano, membro di direzione PS Ticino e titolare studio d’ingegneria Cristina Zanini Sagl. Presidente società cooperativa residenza Emmy.

Sono pronta a mettermi in gioco

Sono municipale a Lugano, ingegnera civile e presidente di una cooperativa femminile.
Metto la mia anima sociale e ecologista sia nella politica sia nel mio lavoro. Mi stanno particolarmente a cuore la qualità del paesaggio e delle costruzioni, la pianificazione del territorio, l’alloggio, la parità salariale, la conciliazione famiglia-lavoro. Credo nella necessità di un’area progressista unita e forte. Metto a disposizione le mie idee e esperienze per aiutare il Partito Socialista a crescere.

Mi sta particolarmente a cuore:

  • più solidarietà ad ogni livello, fra generazioni, fra differenti ceti sociali e fra le città e le periferie e le valli. Promuovere uno sviluppo più sostenibile sia nelle nostre città, sia nelle valli e periferie, significa prestare attenzione soprattutto all’ambiente e alla socialità.
  • più cultura dell’ambiente costruito (Baukultur). La qualità del nostro patrimonio naturale e costruito è un bene primario, non possiamo continuare a sprecare il nostro territorio. Penso che la politica fondiaria e dell’alloggio debba essere controllata maggiormente dagli enti pubblici, anche con la creazione di cooperative di alloggio. Le infrastrutture possono migliorare la nostra vita ma devono essere sostenibili dal punto di vista ambientale e il paesaggio deve essere modificato con progetti di qualità.
  • Le condizioni delle persone più bisognose devono migliorare. In Ticino la povertà e il dumping salariale hanno raggiunto livelli preoccupanti. I costi per gli affitti e le casse malati da un lato e i salari molto più bassi del resto della Svizzera sono una realtà da troppo tempo. Condivido le proposte del Partito socialista come la cassa malattia unica, il mantenimento delle assicurazioni sociali e un’economia con maggiore responsabilità sociale e servizi pubblici più forti.
  • Più parità fra uomo e donna. Le donne guadagnano in media il 18% in meno degli uomini. Questa ingiustizia deve essere eliminata. Desidero promuovere la parità salariale, con maggiori controlli nelle aziende sia pubbliche che private.
  • più formazione di qualità, soprattutto per le ragazze e le donne. Ho potuto accedere ad una formazione superiore e grazie a ciò ho avuto molte opportunità nella vita. Conciliare famiglia e lavoro è stato però difficile. Abbiamo perciò bisogno un vero congedo parentale e più strutture di sostegno per le famiglie.

Trovate le mie attività e i miei scritti, navigando nei diversi menu del mio sito: politicalavoropersona.

Ultimi post della campagna